Cerca
  • Puntalazzo Jazz Festival

Eddie Gomez Trio

Aggiornamento: 4 ago 2021

Puntalazzo Jazz Festival 2021 debutta il 9 agosto con il trio del leggendario contrabbassista portoricano. Con lui Salvatore Bonfaede al piano e Marcello Pellitteri alla batteria


Eddie Gomez
Eddie Gomez


 

Il leggendario bassista portoricano Eddie Gomez, due volte vincitore del Grammy, è stato all'avanguardia della musica per oltre quattro decenni. Il suo impressionante curriculum include esibizioni con giganti del jazz come Miles Davis, Dizzy Gillespie, Bill Evans, Gerry Mulligan e Benny Goodman. Il suono e lo stile unici di Eddie possono essere ascoltati su molti dischi vincitori di Grammy così come su centinaia di registrazioni che abbracciano il mondo del jazz, della classica, del latin jazz, del rhythm & blues, della musica popolare e contemporanea.


Entrare nel 1966 a far parte del Bill Evans Trio è stato un punto di svolta nella carriera di Eddie. Era arrivato alla grande e il la comunità jazz ne ha preso atto. Per 11 anni, Eddie ha giocato un ruolo fondamentale nel suono e nell'evoluzione del Bill Evans Trio. Questo periodo di grande crescita artistica con il pianista Bill Evans ha incluso esibizioni negli Stati Uniti, in Europa, in Sud America e in Asia, oltre a dozzine di registrazioni, due delle quali hanno vinto Grammy Awards. Durante questo periodo, Eddie realizzò anche un altro sogno esibendosi in molte occasioni con il grande Miles Davis, nel quintetto di Davis che comprendeva anche Wayne Shorter, Herbie Hancock e Tony Williams.


Entrare nel 1966 a far parte del Bill Evans Trio è stato un punto di svolta nella carriera di Eddie. Per 11 anni, Eddie ha giocato un ruolo fondamentale nel suono e nell'evoluzione del Bill Evans Trio.

Nel 1977, Gomez lasciò l'Evans Trio per esplorare nuovi territori musicali. Nel decennio successivo si è esibito in molti contesti musicali diversi, lavorando con Dizzy Gillespie, Freddie Hubbard, George Benson, McCoy Tyner, Hank Jones, Nancy Wilson, Tanya Maria, i gruppi All Star “Steps Ahead” e “New Directions” e molti altri, così come sulle registrazioni vincitrici di Grammy con Chick Corea.


Nel mondo della musica classica, Eddie è stato artista ospite con il Kronos Quartet, il Tashi Ensemble, il marimbista giapponese Mika Yoshida e il clarinettista Richard Stoltzman. Le sue registrazioni con Stoltzman hanno incluso “Begin Sweet World” e “The Goldberg Variations” e altri pezzi di Johann Sebastian Bach.

Nella musica popolare, Eddie si è esibito e registrato con artisti come Bobby Darin, Tim Hardin, Carly Simon, Art Garfunkel, Mark Knoffler, Michael Franks, Judy Collins e Jennifer Holliday. È stato anche un membro dei The Gadd Gang, la band All Star di Rythm&Blues/jazz di Steve Gadd.

Nel 1992 Gomez ha creato il suo trio con il pianista Stefan Karlsson e il leggendario batterista Jimmy Cobb. Le registrazioni del gruppo includono “Live in Japan”, “Dedication” e “Uptown Music”. Ha composto per il cinema e la televisione, in particolare per l'animazione pluripremiata di William Steig, “The Amazing Bone”.


Line up al Puntalazzo Jazz Festival: Eddie Gomez contrabbasso, Salvatore Bonafede pianoforte e Marcello Pellitteri batteria

Le registrazioni di Eddie come leader includono “Next Future”, “Outlaws”, “Live in Moscow”, “Street Smart”, “Power Play”, “Discovery”, “Gomez”, “Down Stretch”, “Novità in F”, “Palermo” e “Trio”. Le registrazioni includono artisti ospiti tra cui Michael Brecker, Richard Tee, Randy Brecker, Al Foster, Steve Gadd, Chick Corea, Jeremy Steig, Jack McDuff e John Abercrombie. Le sue registrazioni co-condotte con il pianista Mark Kramer includono “Entropy”, “Fiddler on the Roof” e “Art of the Heart”. Nel 2006 è uscito il suo dvd “An Evening with Eddie Gomez” dove Gomez e il pianista Mark Kramer si esibiscono e fanno conferenze sulle complessità e le dinamiche dell'improvvisazione.


Docente ricercato, Eddie Gomez è direttore artistico del Conservatorio di Musica di Porto Rico, dove è professore e artista residente dal 2005. È artista residente al Berklee College of Music, ed è stato anche artista in residenza e professore associato di contrabbasso jazz all'Oberlin Conservatorio di Musica. Ha insegnato e tenuto corsi di perfezionamento in molte università americane tra cui Stanford, North Texas State, Georgia State e Jacksonville. In Europa è stato artista in residenza al Conservatorio di Siena, al Conservatorio Liceu di Barcellona, al Conservatoire de la Musique et la Danse di Parigi, e alla Royal Academy of Music di Londra. Nel maggio 2013, Gómez ha ricevuto un dottorato onorario in musica dal Berklee College of Music di Valencia, in Spagna.


Salvatore Bonafede pianoforte. Il pianista e compositore palermitano si è diplomato nel 1989 al Berklee College of Music di Boston. Trasferitosi negli Stati Uniti nel 1986 comincia a collaborare stabilmente con Jerry Bergonzi. Nel 1989 si trasferisce a New York dove inizia l’attività di band leader. Nel 1990 incide per l’etichetta giapponese Ken Music il suo primo lavoro come band leader e compositore, “Actor-Actress”, a capo di un quartetto con Joe Lovano, Cameron Brown e Adam Nussbaum. Viene riconosciuto quale miglior nuovo talento nell’ambito del referendum “Top Jazz” (1991) indetto annualmente dalla rivista specializzata Musica Jazz. Tornato in Italia Bonafede compie una lunga tournée europea (1997) e una italiana (2003) a fianco di Joe Lovano. Collabora come compositore per il teatro (Biennale di Venezia, Teatro Biondo di Palermo) e il cinema con i registi Daniele Ciprì e Franco Maresco. Nel 2004 viene pubblicato l’album “Journey to Donnafugata”, rifacimento delle musiche rotiane del film “Il Gattopardo”, comprendente Enrico Rava, John Abercrombie e Ralph Towner. Nel 2010 incide due album dedicati alle sue origini, “Sicilian Opening” e “Itinerari Siciliani”. È docente al Conservatorio “Vincenzo Bellini” di Palermo.


Salvatore Bonafede
Salvatore Bonafede


Marcello Pellitteri, batteria. Palermitano, musicista di classe mondiale, Pellitteri è anche un abile pianista, educatore, compositore, arrangiatore e produttore. Pellitteri è laureato con lode al prestigioso Berklee College of Music di Boston ed ha ricevuto un Master in Jazz Studies con lode in Performance dal New England Conservatory of Music. Per quasi 30 anni Pellitteri ha insegnato al Berklee College of Music, dove è attualmente professore. Ha suonato con leggende del jazz come Joe Henderson, Woody Shaw, Jon Hendricks; con i vincitori del premio Grammy New York Voices, Dave Samuels, Slide Hampton, Paquito D’rivera; con orchestre come la Boston Pops, la Taipei Philharmonic e i Gipsy Kings. Ha composto musica per diversi spettacoli teatrali.



Marcello Pellitteri
Marcello Pellitteri



Info: telefono 095968479 e 3358174263, e-mail puntalazzopenart@gmail.com, web www.puntalazzojazzfestival.it

Ingresso: biglietti delle singole serate € 25 + diritti di prevendita, abbonamento € 50. Prevendite e abbonamento c/o Tickets Box Office Via Giacomo Leopardi 95 Catania, tel. 0957225340 www.ctbox.it Indirizzo: Via Andronico 2, 95016 Puntalazzo di Mascali (Catania).

123 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti